Disturbi dello Spettro Autistico: Il Trattamento Evidence Based

II EDIZIONE
Periodo: aprile – dicembre 2017

Direttore Prof. Stefano Vicari

Coordinamento Dott. Giovanni Valeri

Sede della formazione in presenza Roma

Destinatari psicologi, medici e logopedisti e TNPEE

Presentazione

Il Master sui disturbi dello spettro autistico – Il trattamento Evidence Based ha l’obiettivo di guidare psicologi, medici, logopedisti e riabilitatori nella presa in carico di bambini e adolescenti con disturbo dello spettro autistico, con particolare attenzione all’intervento terapeutico. Gli strumenti operativi e pratici proposti per la terapia del disturbo dello spettro autistico si fondano su ricerche scientifiche basate sull’evidenza che ne attestano la reale efficacia e su linee guida nazionali e internazionali.Gli argomenti saranno trattati in moduli:

    • Un modello di Terapia Mediata dai Genitori centrata su Regolazione emozionale, Attenzione congiunta/competenze socio-comunicative, Cooperazione;
    • L’approccio cognitivo e comportamentale;
    • Il trattamento in età scolare;
    • La presa in carico dell’adolescente e la gestione dei comportamenti problema.
    • L’autismo ad alto funzionamento
    • Principi di farmacoterapia
Struttura e metodologia

Il Master prevede 600 ore di attività formativa divise in:
– 200 ore di formazione in presenza;
– 50 ore di formazione online: tutor online e esercitazioni quiz con valutazione immediata dell’apprendimento;
– 50 ore di elaborazione finale e discussione: elaborato relativo ad un caso proposto con feedback personalizzati;
– 150 ore di studio e approfondimento individuale;
– 150 ore di esperienza pratica con la formula di “frequenza volontaria” presso Centri, Istituti e Ospedali individuati in autonomia dal partecipante nella località dove è più consono allo stesso, previa approvazione preventiva del Comitato Scientifico del Master

Docenti

I docenti del Master sono medici responsabili di Unità Operative ospedaliere, dirigenti di ricerca del CNR, professori e ricercatori universitari, tra cui Stefano Vicari, Luigi Mazzone, Giovanni Valeri, Andrea Guzzetta, Leonardo Fava, Flavia Caretto, Liliana Ruta, Fabiana Sonnino, Valentina Postorino, Giuliana Mossolani, Giulia Giovagnoli, Laura Fatta, Lavinia De Peppo, Laura Casula, Eleonora Napoli, Alessandra Amendola, Fabio Quarin.

Formazione in presenza

Il Master avrà durata da aprile a dicembre 2017.

La formazione in presenza si svolgerà il sabato e la domenica, dalle 9.00 alle 18.00, a cadenza mensile o, per alcuni moduli, a cadenza bimensile.
Di seguito il calendario completo:

1 e 2 aprile

  • I Disturbi dello Spettro Autistico: teoria
  • Indicatori precoci del disturbo di spettro autistico
  • I Disturbi dello Spettro Autistico: dalla fenomenologia clinica ai modelli d’intervento
  • Il protocollo di valutazione diagnostica nei Disturbi di Spettro Autistico

13 e 14 maggio

  • I modelli terapeutici Evidence Based in età prescolare
  • La TMG (terapia mediata dai genitori) nel modello evolutivo evoluzionistico
  • Il modello teorico della TMG e la valutazione del profilo
  • TMG: la regolazione emozionale

27 e 28 maggio

  • TMG: motivazione sociale, cognizione sociale e comunicazione
  • TMG: la cooperazione e le funzioni esecutive
  • Il modello evolutivo evoluzionistico per i disturbi dello spettro autistico. Il lavoro con la scuola
  • I sistemi di CAA (Comunicazione Aumentativa Alternativa) nei disturbi dello spettro autistico

17 e 18 giugno

  • Interventi precoci su base evolutivo comportamentale: background teorico
  • Interventi precoci su base evolutivo comportamentale: metodologie di applicazione
  • L’approccio cognitivo comportamentale nell’autismo
  • Modelli teorici e protocolli di valutazione funzionale nel trattamento del disturbo di spettro autistico

1 e 2 luglio

  • Terapia ABA: il lavoro uno a uno e in piccolo gruppo in età prescolare
  • Il lavoro terapeutico in ambiente naturalistico in età prescolare
  • L’inclusione dei genitori nel percorso terapeutico in età prescolare del bambino con disturbo dello spettro autistico
  • L’inclusione della scuola nel percorso globale d’intervento


16 e 17 settembre

  • Presentazione di un modello di intervento post-diagnostico e multidimensionale sull’autismo (Umbrella Behavioural Model)
  • Basi teoriche e dati scientifici a supporto del modello UBM
  • L’approccio TEACCH: basi teoriche e metodologia d’intervento
  • Impostazione dell’intervento secondo metodologia TEACCH nei disturbi dello spettro autistico


7 e 8 ottobre

  • I Disturbi dello Spettro Autistico: presupposti teorici e di ricerca nell’autismo ad alto funzionamento
  • La gestione delle comorbidità psichiatriche
  • Approccio cognitivo comportamentale per la gestione dei comportamenti-problema
  • Presentazione di casi clinici e discussione sulla gestione dei comportamenti-problema

28 e 29 ottobre

  • Principi di farmacoterapia
  • Metodologie per implementare le autonomie nei disturbi dello spettro autistico. Teoria delle emozioni
  • Selettività alimentare e alterazioni sensoriali nei disturbi dello spettro autistico
  • Progetti d’integrazione sociale nei disturbi dello spettro autistico

4 e 5 novembre

  • Terapia di gruppo per adolescenti affetti da disturbo dello spettro autistico
  • Basi teoriche, descrizione del modello, dati scientifici a supporto del trattamento, organizzazione clinica e terapeutica del modello, monitoraggio dell’intervento
  • Parent Training
  • Traning sulla sessualità per adolescenti con disturbo dello spettro autistico

18 e 19 novembre

  • Autismo e cognizione: come funziona la mente autistica
  • Aspetti attentivi, percettivi e sensoriali
  • Lo sviluppo dei concetti e delle regole
  • La memoria e la metacognizione

2 e 3 dicembre

  • Autismo e comunicazione: comunicazione e linguaggio
  • Intervento sulla comunicazione recettiva
  • Intervento sulla comunicazione espressiva
  • Presentazione di modelli d’intervento sulla comunicazione in casi clinici

16 e 17 dicembre

  • Autismo e autonomie personali
  • La valutazione delle autonomie personali
  • L’intervento sulle autonomie
  • Controllo sfinterico, alimentazione, cura di sé, abbigliamento addormentamento e sonno

Costi

PROMO ISCRIVITI SUBITO! Per chi si iscrive entro il 15 febbraio 2017 il prezzo promozionale è di € 2.500 (IVA inclusa) anziché € 2.900 (IVA inclusa).

A seguito dell’iscrizione il partecipante riceverà la regolare fattura con l’importo complessivo previsto dall’eventuale promozione cui ha aderito.

La quota di partecipazione potrà essere versata in un’unica soluzione prima dell’inizio del corso, oppure in tre rate così come descritto di seguito:
– 500 € (IVA inclusa) da versare al momento dell’iscrizione per iscrizioni entro il 15 febbraio 2017 o 900 € da versare al momento dell’iscrizione per iscrizioni successive al 15 febbraio 2017
– 1.000 € (IVA inclusa) entro il 29 giugno 2017
– 1.000 € (IVA inclusa) entro il 15 ottobre 2017

Iscrizioni e informazioni

segreteria@istitutorete.it oppure formazione@erickson.it

Commenti chiusi